• Agrandir la police
  • Rétrécir la police
  • Partagez cet article
  • Imprimer cette page

Prospettive Italia

Aperiodico - Propone un'analisi e delle previsioni a due anni sulla situazione economica italiana e sui comportamenti finanziari delle famiglie e delle imprese.

Italia : Congiuntura – Marzo 2016

  • Edizionne 31 marzo 2016

    Nonostante la bassa crescita del PIL nel T4 2015, teniamo la nostra previsione di accelerazione dell'attività nel T1 2016. La ripresa è sempre lenta e fragile. La qualità del credito rimane cattiva ma il tasso di copertura delle sofferenze si avvicina al 60%. La fusione tra due banche popolari avvia la consolidazione del settore. La BCE svolgerà appieno il proprio ruolo per favorire la nascita di gruppi bancari solidi e sani.

    Extrait

    Télécharger la publication - (Format PDF - 639.41 Ko)

Italia: Congiuntura – Febbraio 2016

  • Edizione del 24 Febbraio 2016

    In Italia, la crescita del PIL è rallentata dello 0,1% su base trimestriale nel T4 (dopo lo 0,2% del 3° trim. 2015) sotto le attese (0,3% t/t previsto) ma il rallentamento dell'attività nel T4 2015 si è registrato anche in altri paesi dell'eurozona. Manteniamo la nostra previsione di accelerazione del PIL nel T1 2016, abbinata però ad un rischio di revisione al ribasso (diminuzione dell'indice PMI manifatturiero a gennaio).

    Extrait

    Télécharger la publication - (Format PDF - 640.05 Ko)

Italia: Congiuntura – Gennaio 2016

  • Edizione di 27 gennaio 2016

    L'ultima settimana è stata caratterizzata da turbolenze che hanno penalizzato l'economia italiana. La tormenta borsistica che ha colpito le quotazioni delle banche italiane si è verificata nel contesto poco favorevole dell'inasprimento dei toni tra il premier Renzi e il presidente della Commissione europea (CE). Cerchiamo di approfondirne le ragioni per individuare la vera posta in gioco.

    Extrait

    Télécharger la publication - (Format PDF - 627.45 Ko)

Italia – Settore bancario : Rivalutazione del rischio e maggiore volatilità, ma nessun bail-in imminente

  • Edizione di 26 gennaio 2016

    Dal salvataggio di quattro banche regionali realizzato a novembre, la pressione dei mercati finanziari sul settore bancario italiano non si è affatto placata, in un contesto finanziario mondiale anch'esso perturbato. In seguito alla richiesta di informazioni inviata il 19 gennaio dalla Bce a sei banche italiane sulla qualità dei loro attivi, le banche italiane percepite come fragili hanno vissuto un nuovo episodio di forti tensioni di mercato la stessa settimana.

    Extrait

    Télécharger la publication - (Format PDF - 529.2 Ko)

Italia – Scenario macroeconomico 2016-2017

  • Edizionne 15 gennaio 2016

    L'anno 2015 è stato caratterizzato dal ritorno della crescita in Italia dopo tre anni consecutivi di contrazione dell'attività. La ripresa della domanda interna consente un'accelerazione della crescita nel 2016 all'1,3%, sostenuta da diversi fattori come la debolezza dei prezzi del petrolio, un tasso di cambio favorevole, il QE della BCE e una politica di bilancio leggermente espansiva. Nel 2017, la crescita dovrebbe decelerare leggermente all'1,2%, per effetto della progressiva attenuazione dei fattori di sostegno esterni.

    Extrait

    Télécharger la publication - (Format PDF - 556.9 Ko)

Abonnement

Suivez l'actualité économique!

Secteurs, zones géographiques, vidéos, graphiques... l'information économique
adaptée à vos besoins !

Abonné(e) ? Connectez-vous